Il Progetto LOSE si sviluppa su tre filoni progettuali, ciascuno coincidente con un’Azione Mirata, ovvero con un insieme di attività volte alla realizzazione di prodotti focalizzati alla risoluzione di problemi specifici:

  • Azione Mirata n.1: Sperimentazione di soluzioni informative volte al monitoraggio del flusso di merci in transito e alla gestione delle emergenze – Partner coinvolti: Provincia di Lucca, Office des Transports de la Corse.
    L’Azione ha come prodotto finale l’implementazione nei territori interessati di un sistema di rilevazione di targhe e merci pericolose in zone ad alto rischio, che comunichi con un centro di controllo, interfacciato a sua volta con i vari soggetti delegati alla gestione delle emergenze.

  • Azione Mirata n.2: Sperimentazione di un sistema informativo per il miglioramento delle interconnessioni città-porto – Partner coinvolti: Comune di Genova, Provincia di Sassari, Provincia di Livorno.
    L’Azione prevede l’installazione nelle tre provincie interessate di sensori per il rilevamento di targhe e merci comunicanti con le centrali di controllo sul traffico già presenti sul territorio e accessibili agli attori esterni attraverso un portale per la gestione delle emergenze.

  • Azione Mirata n.3: Sperimentazione di un’architettura ICT abilitante l’interazione del traffico merci tra il porto e la rete fluviale – Partner coinvolti: Provincia di Pisa.
    L’Azione ha come prodotti finali l’installazione di un’architettura wi-fi nella zona del circuito fluviale-marittimo pisano per migliorare lo scambio di informazioni tra i soggetti che transitano per il trasporto di merci pericolose e lo sviluppo di sistemi di monitoraggio per il rilevamento delle merci in transito, per il monitoraggio dei livelli di inquinamento e sistemi RFID per il controllo degli accessi.